Fitness.com
Annuncio pubblicitario


I „cinque fattori della dieta“ – dimagrire come una star di Hollywood

Il guru del fitness Harley Pasternak non allena soltanto Halle Berry ad avere un fisico da bikini, ma anche Voi!

28.03.09 - Jennifer Fidder



Stampa Print Page | Invia ad un amico  artikel versenden | SottoscriviRSS FeedXML Feed
I „cinque fattori della dieta“ – dimagrire come una star di Hollywood

All’inizio di ogni anno quasi ogni donna e nel frattempo anche gran parte degli uomini si propone, di nuovo di fare qualcosa di più per il proprio corpo. Il senso e lo scopo di questo proposito si trova spesso nel fatto di avere finalmente in estate di nuovo il fisico da sogno, che non si aveva ormai più da dieci anni. E se siamo sinceri, falliamo ogni anno di nuovo miseramente. Dopotutto non dovrebbe essere affatto così difficile. In fondo vediamo, guardando oltreoceano, come le star di Hollywood in breve tempo perdono come d’incanto chili in più in brevissimo tempo. Si pone immancabilmente la domanda: Come fanno?

La risposta è così semplice quanto plausibile. Voi chiedete a qualcuno, che è veramente competente. Nel caso die prominenti questo è spesso il proprio personal trainer. Così non `c’è una sola “celebrità”, che ce la fa senza il privat trainer. In America questi sono così famosi come gli stessi loro clienti. E non c’è da meravigliarsi, che quasi ogni guru del fitness, che se la sente, mette sul mercato un proprio libro, in cui mette a disposizione dei normali mortali, come noi, consigli e trucchi.

Così anche Harley Pasternak. L’américano allena da anni star come Alicia Keys, Halle Berry o Orlando Bloom. Di recente avrebbe aiutato la cantante Jessica Simpson a perdere otto chilí. E tutto questo senza molto sforzo. Mentre altri si affannano per ore negli studi del fitness e il resto della giornata lo trascorrono in cucina, per prepararsi almeno un accenno di un pasto sano, i clienti di Pasternak riescono a risolverlo quassi nei ritagli di tempo.

E questo era anche l’obiettivo della sua „dieta die cinque fattori“. Questo concetto è stato inizialmente sviluppato, in modiche cantanti e attori molto occupati potessero svolgere il loro allenamento durante le pause e il loro pasto potesse essere preparato entro i cinque minuti. Ma come funziona il tutto?

La „dieta die cinque fattori“ si basa - come lo stesso nome fa supporre – essenzialmente su cinque principi:

Il piano delle cinque settimane

Il concetto è così impostato, che già dopo cinque settimane si possono sentire e soprattutto vedere i primi successi. Pasternak promette persino, che il suo piano è così facile da seguire, che si può utilizzare anche oltre questo periodo di tempo, sì il concetto diventa persino una specie di modo di vivere.

I cinque pasti al giorno

Mentre uno di noi da una dieta all’altra si affama, Pasternak promette, che con questo tipo di cure della fame stressanti si chiude definitivamente! Per il fatto che si prendono cinque pasti al giorno, una sensazione di fame non può nemmeno nascere e - il bello è - i chili scendono lo stesso.

I cinque ingredienti per pasto

Perché il tutto sebbene sano, ma tuttavia deve essere preparato in modo veloce, il personal trainer si limita a cinque ingredienti per pasto. In questo caso fa attenzione a sufficienti proteine povere di grassi, moderata assunzione di carboidrati, grassi sani e bevande senza zucchero. Così un pranzo potrà essere servito già dopo cinque minuti di preparazione.

Le unità di allenamento che durano 25 minuti

Pasternak crede profondamente nel fatto, che è essenzialmente più efficace, allenare meno a lungo ma per questo più spesso. Invece di affannarsi tre volte alla settimana per ore con un duro allenamento, ha sviluppato unità di allenamento, con le quali si può allenare in solo cinque minuti un gruppo di muscoli completo.

I cinque giorni delle ghiottonerie in cinque settimane

Naturalmente il fitnesstrainer ha pensato anche a noi donne, che pure con cosi tanto difficilmente possiamo stare lontane dalla cioccolata. Dunque possiamo un giorno nella settimana dichiararlo tutto a giorno della nostra personale ghiottoneria. Qui è dunque anche permesso l'uno o l'altro peccato di gola alla cioccolata. Poiché solo chi di tanto in tanto a volte può perdere le staffe avrà a lungo termine successo. La donna ha bisogno appunto anche di libertà!

Chi persegue conseguentemente questi semplici principi, ancora questa estate otterrà il tanto agognato fisico da bikini.


Stampa Print Page | Invia ad un amico  artikel versenden | SottoscriviRSS FeedXML Feed

Quick Links


Survey

What is your preferred workout drink?

  • Water
  • Protein
  • Power drink (ie. PowerAid, Gatorade, etc)
  • Fruit Juice
  • Pop
  • Other

Vote