Fitness.com
Annuncio pubblicitario


La fine degli ascensori: Treendsport Treppenlauf!

Thomas Dold: nessuno sale le scale dell’Empire State Building così velocemente

27.03.09 - Frauke Ladleif



Stampa Print Page | Invia ad un amico  artikel versenden | SottoscriviRSS FeedXML Feed
La fine degli ascensori: Treendsport Treppenlauf!
foto: run2sky

„L’importante è, che si suddivida bene il percorso. Chi all’inizio va a tutto gas, non riuscirà in alto ancora a correre, dice Thomas Dold e sfreccia via. Il simpatico studente di scienze economiche ha 24 anni e ha già vinto quattro volte il prestigioso „Empire State Building Run Up“, da ultimo il 3 febbraio di quest’anno. Il suo segreto: Polpacci sodi e forti cosce, valori lattici sopra la media e una volontà di ferro.

Inizialmente Thomas Dold è stato scalatore nella squadra nazionale tedesca. Oggi le più alti torri del mondo sono le sue montagne, „le più scoscese”, come le chiama lui. Il Taipei 101, l’allora più alto grattacielo del mondo in Taipeh (Taiwan), lo ha già scalato in soli 10 minuti e 53 secondi. Questo significa con 91 piani e 2046 gradini precisamente 3,13 gradini al secondo.

„La corsa sulle scale è come un alleanmento di tutto il corpo. In sostanza si usa quasi ogni muscolo”, dichiara Thomas Dold. Questo è dovuto alla particolare tecnica di Dold: due gradini alla volta e le mani alla ringhiera, in modo che le braccia tirino su il corpo. Qui vengono allenati non solo l'addome, le gambe, il sedere, anche la schiena e le braccia sono implicate. „Io riesco a fare 60 flessioni alla volta“, dice il giovane sportivo non senza orgoglio. E tuttavia la corsa non è comparabile a una semplice maratona. Il suo corpo è simile a quello di un velocista, così Dold. Solo che il velocista sale 86 piani fino in cima all’Empire State Building, in 10 minuti e 7 secondi, miglior tempo personale. „Il battito cardiaco si sente non solo nel petto, ma anche in gola e alle tempie. Io corro al massimo dieci minuti in zona di massimo battito. All’arrivo riesco a tenermi a malapena sulle gambe. Brucia terribilmente. E il giorno dopo ho le gambe gonfie.” Tuttavia lo studente 24enne non vuole lagnarsi. Pertanto arriva in posti, di cui i suoi compagni possono soltanto sognare: Taiwan, Milano, New York, Basilea, Singapore.
Treendsport Treppenlauf
foto: run2sky


Però come ci si allena per un tale sport? Dove si può trovare il posto per l’allenamento adatto – o per meglio dire, la torre adatta? „Inizialmente mi sono allenato ancora illegalmente su scale recintate o chiuse. Ma successivamente sono arrivato anche in vere trombe delle scale. In parte illegale e in parte con permesso. Nel frattempo mi è possibile con permesso eccezionale, di allenarmi in edifici come la Maintower in Francoforte o la torre della televisione di Stoccarda”, descrive il giovane del Baden di Steinach le sue difficoltà iniziali. Oggi lì lo conoscono tutti. Le guardie della sicurezza gli tengono la porta aperta, e può portare nella torre della televisione persino persone interessate al training. E questi sono diventati numerosissimi dopo l’attenzione mediatica intorno a Dold. „Run2Sky“ chiama il training, che lui offre per scalatori principianti. Tuttavia è questo tipo di sport molto selettivo. Per prepararsi ad una gara, Dold va due volte alla settimana a Francoforte alla Maintower: due ore andata, due ore ritorno, e questo per fare tre volte le scale su e con l’ascensore nuovamente giù. Un hobby pazzo e costoso. Però lo „scalatore“ non ha nessuna intenzione di smettere. Del resto vengono costruite sempre più alte rampe di scale, pardon, grattacieli.


Stampa Print Page | Invia ad un amico  artikel versenden | SottoscriviRSS FeedXML Feed

Quick Links


Survey

What is your preferred workout drink?

  • Water
  • Protein
  • Power drink (ie. PowerAid, Gatorade, etc)
  • Fruit Juice
  • Pop
  • Other

Vote